L’alba sulla cima del vulcano Haleakala

 

Canon EOS 5D Mark II

Lo ammetto. Non amo particolarmente svegliarmi presto. Anzi non mi piace proprio per niente. E onestamente penso sia un difetto per un fotografo, ma quando sei a Maui, alle Hawaii, sai che l’alba sarà sicuramente qualcosa di unico e svegliarti presto non è più un problema.
L’alba che ho visto l’1 agosto 2012 è qualcosa che resterà per sempre nella mia memoria.
Dopo il suono della sveglia verso le 4:00, se non ricordo male, siamo saliti in macchina e in un’oretta scarsa abbiamo percorso i quasi 60 km che da Maalaea, sul livello del mare ci hanno portato sulla cima del vulcano Haleakala a 2969m. Si tratta del più dislivello più alto del mondo che si percorre in meno tempo. Verso le 5,30 del mattino, il sole è iniziato a sorgere superando le nuvole che si trovavano sotto di noi e sotto la cima del vulcano e incendiando il cielo. Insieme a noi, un centinaio di altri spettatori osservavano in religioso silenzio uno spettacolo che si ripete tutti i giorni e che, per chi non è del posto, lascia senza parole. Ad un certo punto, il silenzio è stato rotto da una guida hawaiana che in inglese, ha urlato: “Oggi è il primo agosto 2012. Oggi è il primo giorno del resto della vostra vita. E questa è la VOSTRA alba”. A quel punto spontaneo è partito un applauso da parte di tutti gli spettatori che con lo sguardo fisso verso il sole, si riempivano gli occhi di questo spettacolo meraviglioso.

ENGLISH
I admit it. I don’t particularly like to get up early. To be honest, I do not like at all. And I think it is a flaw for a photographer, but when you’re in Maui, Hawaii, you know that the dawn will surely be something unique and wake up early is no longer a problem.
The sunrise I saw the August 1st, 2012 is something that will always remain in my memory.
After the sound of the alarm clock (more or less at 4:00am), we took the car and in an hour or so low we covered the almost 38 miles from Maalaea, on the sea level, to the top of Haleakala volcano at 9740 ft.
It is the world’s tallest vertical drop than can be covered in less time. At about 5.30am, the sun started to rise beyond the clouds below us and below the summit of the volcano, burning the sky. We watched all together in silence a show that repeats every day, and that, for those who are not local, leaves you speechless. At one point, the silence was broken by a Hawaiian guide that in English, shouted: “Today is first of August 2012. Today is the first day of the rest of your life. And this is YOUR sunrise.” Then a spontaneous ovation started from all the spectators that, staring at the sun, filled their eyes with this wonderful show.

Vulcano Haleakala, Maui, Hawaii, U.S.A.

Annunci

3 Comments on “L’alba sulla cima del vulcano Haleakala

    • Eh si. E’ considerato il dislivello più ampio al mondo che si percorre in meno tempo. Ti catapulta letteralmente dell’estate all’inverno in poco tempo, compreso il passaggio fra le nuvole che, come si vede dalle foto, sono sotto la cima del vulcano.
      E pensa che dei tour operator organizzano anche la discesa a gruppi in bicicletta. Dev’essere una botta di adrenalina incredibile! 🙂

      Mi piace

Lascia un Commento/Leave a Comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: