L’Islanda arriva a Milano (da Hållbar)

Se da oggi, per un mesetto circa, vi capita di essere a Milano e cercate un posto dove mangiare bene, vi consiglio HållBar, in via Paolo Sarpi 60, nel cuore della Chinatown milanese. (http://www.hallbar.it)
E’ un locale davvero grazioso in cui cucina, design e sostenibilità si coniugano molto bene (Hållbar è una parola svedese che vuol dire sostenibile). Lo chef Luigi, il proprietario, ha un occhio molto attento per l’immagine, sia per quanto riguarda la presentazione dei piatti, sia per l’arredamento del locale. Periodicamente infatti espone al suo interno opere d’arte e piccole mostre fotografiche.
Devo confessarvi una cosa: il mio suggerimento è un po’ di parte perché alle pareti di questo locale sono esposte 12 fotografie di uno dei posti che amo di più al mondo: l’Islanda.
Stavo quasi dimenticando di dirvi che le fotografie sono mie, ma secondo me l’avevate già intuito; quindi se siete da queste parti, perché non fate un salto? Se poi avete voglia di conoscere la storia delle fotografie esposte, scrivetemi (trovate tutte le info nelle sezione contatti) e sarò ben felice di pranzare con voi.
Vi aspetto e nel frattempo, cerco di stuzzicare il vostro “appetito” con due delle dodici (+ 1) fotografie in mostra.

p.s. Tutte le stampe sono in vendita. Se state pensando che quel muro ancora spoglio in casa vostra merita una foto, non esitate a contattarmi.

ENGLISH
If, from today for about a month, you are in Milan and you’re looking for a place to eat well, I recommend you HållBar, in via Paolo Sarpi 60, in the heart of the Chinatown district. (http://www.hallbar.it)
It ‘s a really nice place where kitchen, design and sustainability join together in a perfect way (HållBar is a Swedish word that means sustainable). Chef Luigi, the owner, has a keen eye for the appearance, both in the presentation of dishes, both for the decor of the bar. In fact, periodically he exposes artwork and small photographic exhibitions.
I must confess one thing: my suggestion is partisan because on the walls of this restaurant there are 12 photographs of one of the places I love most in the world: Iceland.
I almost forgot to tell you that the photos are mine, but I think the you had already guessed; so if you’re here, why not come roundf? And if you want to know the history of the photos, fell free to email me (find all the details in the contact section) and I’ll be happy to have lunch with you.
I wait for you and in the meantime, I try to stimulate your “appetite” with two of the twelve (+1) photographs on display.

P.S. All the photos are for sale. If you are thinking that that wall still bare in your home is worth a photo, feel free to contact me.

Annunci

2 Comments on “L’Islanda arriva a Milano (da Hållbar)

    • Grande!!! Se passi in settimana all’ora di pranzo (e te lo consiglio perché si mangia benissimo), e mi avvisi prima, ti faccio molto volentieri da Cicerone per tutti gli scatti 🙂
      Nel frattempo, faccio subito un giro sul tuo blog.
      Grazie per essere passata di qua.

      Mi piace

Lascia un Commento/Leave a Comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: