La strada “sfuocata”

Milano attraverso il finestrino5

Canon EOS 5D Mark II

Milano è fredda, è grigia. E quando piove non c’è niente da fare.
Quest’affermazione è (in parte, ma non sempre) vera ma questo non significa che non sia possibile fare qualche scatto un po’ diverso dal solito; portare a casa qualcosa di originale che non siano i soliti monumenti “in posa” davanti all’obiettivo.
Una domenica di metà febbraio, tornando a casa, mi sono fermato in zona Garibaldi a fare un paio di commissioni e rientrato in macchina, prima di accendere il motore, ho guardato per un istante fuori dal finestrino e ho visto davanti a me la strada “sfuocata” per via delle gocce di pioggia sul parabrezza e la prima cosa che mi è venuta in mente è stata: “Scatta!” e così ho fotografato quello che avevo davanti: il grigio, le auto, la pioggia, gli edifici e mi è sembrata la cosa più semplice e scontata da fare in quel momento. Non so perchè non ci avessi pensato prima?
A quel punto, lungo la strada verso casa, ogni tanto mi sono fermato per qualche scatto, ma purtroppo ero un po’ di fretta quindi ho sentito che il lavoro non era completo. (S)fortunatamente a febbraio i pomeriggi di pioggia, soprattutto nel fine settimana non sono mancati, così ho potuto continuare e completare il lavoro che avevo in mente.
Qesta è una delle quindi immagini che compongono l’intero progetto Milano attraverso il finestrino. Per vedere le altre, è sufficiente cliccate qua.

Sono anche su Twitter e Instagram. Vi aspetto.

ENGLISH
Milan is cold, it is gray. And when it rains there is nothing to do.
This sentence is (in part, but not always) true, but that does not mean that you can not make some original photos; something different form the usual monuments “posing” in front of the lens.
A Sunday in mid-February, on my way home, I stopped in the Garibaldi district to make a couple of errands and, back in my car before starting the engine, I looked for a moment out the window and I saw in front of me the “blurred” road due to the raindrops on the windshield and the first thing that came to my mind was: “Shoot!” so I photographed what I saw in front of me: the gray, the cars, the rain, the buildings, and it seemed to me the easiest and obvious thing to do. I don’t know why I had not thought it before.
So, on my way home, I stopped for a few shots, but unfortunately I was a little bit in a hurry so I felt that the work was not complete. (Un)fortunately in February the rainy afternoons, especially on weekends are not missed, so I could continue and complete the work he had my mind.
This is one of the images that compose the entire project Milan through the window (Milano attraverso il finestrino). To see the others, just click here.

I’m on Twitter and Instagram too. I wait for you.

Milan, Italy

Annunci

2 Comments on “La strada “sfuocata”

Lascia un Commento/Leave a Comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: